UN DESTINO TRACCIATO

Home/News & Eventi/UN DESTINO TRACCIATO

UN DESTINO TRACCIATO

La tracciabilità è la capacità di tracciare la cronologia, l’applicazione o la posizione di un’entità mediante identificazioni registrate.
La tracciabilità ha inoltre legami con i programmi di gestione della qualità in quanto fornisce strumenti vitali che contribuscono ad aumentare la soddisfazione dei clienti accentuando i processi e i protocolli che sono in grado di ridurre la responsabilità associata alla produzione elettronica.
Un sistema di tracciabilità è in grado di fornire una chiara comprensione dei vari passi del processo di produzione che incidono sul prodotto finito. Tali informazioni possono essere quindi usate per svariati scopi:

  • Miglioramento dei processi
  • Conformità alle normative
  • Risparmi sui costi diretti e indiretti
  • Soluzione dei difetti
  • Integrità del brand

 

Per scoprirne di più guarda tutte le puntate di “UN DESTINO TRACCIATO”:

 

CAPITOLO 3: LA SOLUZIONE

Jim condivide con Paul i problemi avuti con LoTo company e
gli spiega come Mister Check non sia contento delle sue soluzioni a causa
di un difetto legato a una componente elettronica di SaferYou.

Paul gli parla di BRADY,
azienda americana che fornisce da oltre 100 anni soluzioni di tracciabilità.

Grazie a questo programma Jim non dovrà più preoccuparsi di problemi come quelli avuti in LoTo
e anzi, non potrà che ricavare benefici dalla collaborazione con BRADY.

 

 

 

CAPITOLO 2: IL DILEMMA

Jim, fiero del suo prodotto e con le migliori aspettative, arriva il LoTo convinto di dover firmare il più grande dei contratti.
Ma purtroppo Mister Check, il Quality Manager di LoTo, gli spiega che stanno avendo un grosso problema di affidabilità.
Il problema deriva da SaferYou.

 

CAPITOLO 1: L’ASCESA

Jim è il direttore di un’azienda che produce un innovativa centralina per auto: SaferYou.
La crescita della sua azienda è esponenziale, tutti vogliono avere il suo prodotto.
Ma un giorno qualcosa cambia…

 

 


 

2018-07-10T11:23:48+00:00 giugno 4th, 2018|

About the Author:

Leave A Comment